Videoclips

Spots

Eventos

Mis cortometrajes

El juego de Láquesis

I fiori sono il simbolo di qualcosa che nasce, ma lei li destina alla morte. "Lei" è Leth. La direttrice di una azienda che fornisce i fiori ai cimiteri. Leth ha perso il suo sogno, in qualche strada di Italia, ma non lo ricorda più. Ora lo incontra solo mentre dorme.

Conosco tante storie come la sua. Quando i sogni non si inseguono, si perdono per sempre.

Regia e sceneggiatura: Ana Ortega

Musiche: Luca Leprotti & Nico dalla Vecchia

Anno: 2015

Equinodermo

Pepe è un maestro che ha una vissione della vita un po' particolare. Un giorno a scuola, decide di dare ai suoi allievi una lezione che non possano mai dimenticare...

 

Equinodermo è stato il mio primo cortometraggio. Fatto senza mezzi, senza conoscenze tecniche, ma con tanta passione e soprattutto tanta voglia di trasmettere qualcosa che, a mio giudizio, ci manca spesso: un po' di magia.

Regia, sceneggiatura e montaggio: Ana Ortega

Lingua: Spagnolo

Sottotitoli: Italiano

Anno: 2013

La mudanza de la vida

Crescono fiori dai vestiti, le scale cambiano di colore e improvvisamente una giraffa blue ti indica qual'è il cammino che devi seguire per... per che cosa?!

La mudanza de la vida è stato il mio primo contatto con il mondo audiovisivo. Ho trovato nella tecnica dello stop motion e del fotomontaggio la possibilità di creare qualsiasi mondo e raccontare delle storie senza barriere. Qui è cominciato tutto.

Regia e sceneggiatura: Ana Ortega

Fotografia e trattamento d'immagine: Ana Ortega

Anno: 2011

© 2020 Ana Ortega Moral